75 MILIONI DI VEGANI E VEGETARIANI IN EUROPA

The Meat Atlas – co-pubblicato da Friends of the Earth – ha rivelato nel 2014 che fino al 10% degli europei segue una dieta vegana o vegetariana. Questo numero è quasi certamente cresciuto.

Negli ultimi anni, il movimento vegano è esploso mentre le persone stanno diventando consapevoli delle questioni sanitarie, ambientali ed etiche legate al consumo di latticini, carne e uova. Molte persone hanno deciso di eliminarle del tutto.

Secondo uno studio del 2014 – citato in ” The Meat Atlas ” , un libro co-pubblicato da Friends of the Earth senza fini di lucro ambientale – fino al 10% degli europei segue una dieta vegetariana o vegana. Per tradurlo in numeri, si stima che circa 75 milioni di europei stiano seguendo una dieta a base vegetale o prevalentemente vegetale.

Solo nel Regno Unito, il numero di persone che seguono una dieta vegana è aumentato del 700% tra il 2016 e il 2018, secondo uno studio di Comparethemarket. I ricercatori hanno anche rivelato che circa il 14% della popolazione del Regno Unito è vegetariana.

Il Regno Unito non è solo. La Francia ha anche assistito a un boom della crescita. Le vendite di cibi vegani e vegetariani sono aumentate del 24% tra il 2018 e il 2019. L’anno scorso, uno studio ha rivelato che il 30% dei  millenium svedesi mangiavano più alimenti a base vegetale per la salute e la sostenibilità. Anche il veganismo sta diventando sempre più popolare in Irlanda. Uno studio di aprile ha rivelato che quasi la metà degli irlandesi è pronta ad adottare una dieta vegana per motivi ambientali ed etici.

Per coloro che non sono pronti a abbandonare del tutto i prodotti animali, anche i salutisti sono in aumento. Secondo uno studio di questo mese, oltre due milioni e mezzo di svizzeri stanno riducendo il consumo di carne.

Swissveg – la risorsa vegetariana e vegana che ha condotto lo studio – ha anche concluso che quasi un quarto di milione di persone nel paese stavano seguendo una dieta vegana, principalmente per motivi di benessere degli animali, ma anche per l’ambiente e la loro salute. La maggior parte di queste persone erano Millennial o Gen-Zers e la storia è simile in tutta Europa.

Uno studio di ThoughtWorks, condotto lo scorso anno, ha rivelato che il 20 percento dei Gen-Zer nel Regno Unito pensa che il pianeta sarà completamente privo di carne entro il 2030. “Ciò che è enfatico e un po ‘sorprendente, secondo la nostra ricerca, è quanto bene le persone può vedere cosa accadrà dopo ”, ha dichiarato Kevin Flynn, direttore della strategia di vendita al dettaglio di ThoughtWorks.

Anche nel nostro paese il mondo veg è in crescita.nel nostro paese. Nel complesso, il numero di vegetariani e vegani risulta essere a quota 7,3% (+0,2% rispetto al 2018, -0,3% rispetto al 2017, -0,7% rispetto al 2016, +1,4% rispetto al 2015, +0,2% rispetto al 2014). Nonostante il 5,4% degli intervistati si dichiari vegetariano (con un calo dello 0,8 rispetto al 2018), il numero dei vegani risulta essere aumentato di un punto percentuale: ad oggi, secondo Eurispes la popolazione vegana ricopre l’1,9% del totale.(2)

 

 

 

 

 

 

 

 

articolo di
Charlotte Pointing

Redattore senior, Regno Unito | Contattabile via charlotte @ livekindly.com
12 luglio 2019
fonte:
by tony

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *