primi effetti positivi del coronavirus: si fermano le corride

Se il coronavirus sta avendo un impatto grave sulla salute delle persone e sulla sanità mondiale , arrivano anche gli effetti surreali e diremo positivi di questa epidemia, finalmente dopo anni di lotte per fermare le corride il piccolo virus riesce dove tanti hanno fallito. Sono bloccate le manifestazioni a Castellón, Valencia e Arles, oltre che i festeggiamenti con le corride a Madrid e a Morón de la Frontera, sospese anche le fiere di Fallas e de La Magdalena, così come restano chiuse anche le porte nell’arena di Las Ventas. Finalmente i Tori potranno relativamente vivere senza dover essere sacrificati nelle arene per la follia umana. “L’industria del toro ne soffrirà seriamente. Perdono i toreri, ma anche gli allevatori, gli imprenditori e le migliaia di salariati che lavorano nel settore” – ha detto un organizzatore a El Pais – “l’assicurazione copre le sospensioni per la pioggia, ma non per le epidemie, e non sono pochi gli imprenditori che hanno già investito nelle loro fiere.” 

La Fundación del Toro de Lidia (FTL) che ha richiesto un incontro urgente tramite lettera, al Ministro della Cultura, José Manuel Rodríguez per chiedere un immediato piano di emergenza e sostegni economici per il comparto corrida ma speriamo che il Ministro dia precedenza alla sanità che dovrà investire tempo e denaro per combattere il virus e salvare molte vite.

Noi non nascondiamo che rimarremo in attesa del fallimento di questi sfruttatori ed assassini e che possa essere la tanto attesa inizio della fine delle corride e che possa essere messa la parola fine all’allevamento di tori per questa crudele tradizione, soldi che potrebbero essere dirottati altrove ad esempio nella sanità che di sicuro , come abbiamo visto in Italia ne avrà certamente bisogno da qui a poco.

Inoltre sarebbe questa l’occasione buona per mettere fine ad un “mestiere” che vive di crudeltà e sfruttamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *