coronavirus, la scusa dei pseudoscienziati per continuare gli esperimenti sugli animali

Gli pseudo scienziati non si arrendono, non hanno capito nulla da questa nuova pandemia che sta attanagliando tutti gli esseri umani di tutto il pianeta. Gli animali devono essere lasciati in pace.

Adesso vogliono ricominciare o meglio continuare a torturare gli animali per testare nuovi vaccini. Ma come fate a non capire che un virus che attacca l’uomo non può essere testato sugli animali? Questa loro follia non è scienza ma solo morbosità, non avendo soluzioni si attaccano a metodi inutili per cercare di giustificare i soldi che utilizzano senza meritarli.

Da i loro articoli si evince che il vaccino potrebbe essere disponibile ad ottobre ma cosa ce ne facciamo ad ottobre se il picco dei contagi sarà ad aprile?

Noi chiediamo al Ministero della Salute di sospendere qualsiasi esperimento sugli animali se no torneremo in piazza anche con la quarantena.

#nonanomemio #glianimalinonsitoccano #ministerodellasalute

 

 

 

 

 

 

 

 

Tony Curcio
Presidente AVI

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *