CATTURATO UN ORSO, FORSE M49

Ci risiamo, l’essere umano deve mostrare sempre la propria arroganza e prepotenza e se oggi ne volessimo la conferma di il presidente della provincia di Trento maurizio fugatti ne è la conferma.

 

A questo tizio non importa se l’orso non ha fatto danni, non importa se non ha mai attaccato l’uomo, ma doveva prenderlo perchè voleva mostrare la propria prepotenza su tutti, sulla natura, sugli animali, sugli animalisti ed anche sulle istituzioni. Sappiamo bene che lui non conta nulla, non è stato votato da nessuno, ha quell’incarico solo perchè amico di qualche personaggio losco come lui ma questi personaggi sono i peggiori perchè vogliono mostrare la loro forza quando hanno un briciolo di potere e naturalmente come uno squallido cacciatore aveva promesso di banchettare con carne di orso.

 

Ma lasciamo questo tizio ai propri problemi mentali e pensiamo al povero orso che in modo illegale è stato catturato senza aver creato nessun danno agli umani, infatti la legge nazionale (Legge 157/92),recita che interventi di cattura e captivazione di un individuo devono rispettare alcune fondamentali condizioni di necessità e la cattura di M49 non era necessaria per cui saremo pronti a procedere contro la Provincia di Trento, per il reato di maltrattamento di animali ai sensi dell’art. 544 ter del Codice Penale.

La cattura di M49 è una sconfitta di tutti, non solo degli animalisti ma di tutti gli esseri umani perchè è stato fatto un abuso di potere di ominicchi che hanno deciso di mettersi al di sopra della legge sia umana che morale e speriamo che il Ministro Costa possa far rispettare la legge e mettere in riga un bullo come fugatto.

Noi lotteremo fino in fondo affinchè M49 sia liberato e che finiscano questi soprusi verso gli animali

 

 

Presidente AVI
Curcio Tony

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *