seitan

Farina di manitoba  1 o 2 kg

Acqua

Sale

Salsa di soja

Carote

Patate cipolle

Sedano

Spezie

Preparazione dell’impasto

In una ciotola Impastare la farina con acqua aggiungendo man mano prima farina e poi acqua poco per volta per evitare di farlo troppo molle, aggiungendo un po’ di sale, poi mettere tutto l’impasto su un piano lavoro e lavorarlo con le mani, per consentire al glutine di attivarsi e rendere di più, dopo una ventina di minuti,quando diverrà liscio e non appiccicoso mettere il panetto ottenuto in una bacinella con un scolapasta e lasciare riposare a mollo con dell’acqua fredda per 15 minuti

Preparazione del brodo

Ora mettere in una pentola capiente l’acqua con le verdure, condire a piacere e mettere in cottura.

Lavaggio del panotto

Prendere il panotto e cominciare a lavarlo dentro uno scolapasta a sua volta dentro una pentola sostituendo l’acqua ogni due minuti per circa mezz’ora fino a quando l’acqua sarà quasi limpida e il panotto avrà una consistenza spugnosa (* da qui può partire la preparazione del muscolo di grano, vedi ricetta muscolo di grano)

Marinatura del panotto

Prendere il panotto ed in una ciotola aggiungere un po di salsa di soja, sale e spezie a piacere, impastarlo e poi lasciare riposare per una decina di minuti

Cottura

Prendere il panotto e diamo una forma di salsicciotto e lo chiudiamo come una caramella utilizzando uno straccio bianco legandolo alle estremità con dei laccetti o utilizzare una garza medica elastica e metterlo a cuocere nel brodo per circa 30 minuti. Dopo la cottura prendere il seitan dalla pentola e delicatamente aprire la fasciatura e lasciarlo raffreddare per poi tagliarlo a fette.

conservazione

Il seitan possiamo conservarlo per alcuni giorni dentro il frigo nel suo brodo oppure separarlo in monoporzioni dentro sacchetti da freezer e congelarlo

 

seitan 2

 

video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *